Eventi Da Non Perdere

Pasqua

A Oliena, in occasione della Pasqua si tiene un singolare evento che attrae ogni anno numerosi turisti: S’Incontru. Introdotta dagli spagnoli nel ‘400, è una processione religiosa che rievoca il rincontro tra la Madonna e Gesù risorto.

Fanno da sfondo gli abitanti del paese vestiti con il costume tradizionale sardo, i balli e gli spari dei fucili caricati a salve.

Da gustare: Sas Hasadinas, torte salate a forma di sole, ripiene di formaggio fresco filante. Provate anche la versione piccola e dolce!

Ferragosto

Un’altra occasione per ammirare la bellezza dei costumi tradizionali è la processione di Ferragosto.

Sagre e Feste Paesane

L’estate sarda è un susseguirsi di feste dedicate ai santi patroni.

I festeggiamenti durano diversi giorni e non mancano mai processioni in costume o a cavallo, concerti ed esibizioni.

Nei dintorni:

a Orosei la festa si svolge tra il 22 e il 26 Luglio;

a Dorgali tra il 14 e il 17 Agosto;

a Oliena tra il 18 e il 23 Agosto,

a Oliena tra il 26 e il 29 Agosto.

Autunno in Barbagia

L’idea nasce a Oliena a fine anni 90 con Cortes Apertas: i cortili di alcune case storiche vengono “aperti” al pubblico per mostrare e promuovere le eccellenze artigiane e gastronomiche del paese.

Ormai da anni questa tradizione si è estesa in molti altri paesi della Barbagia.

Da Settembre a Dicembre, non perdere l’occasione di vivere e apprezzare la Sardegna più autentica.

Da gustare: Sos pappascinos, i tipici biscotti con uva passa che vengono preparati per Ognissanti.